Passa ai contenuti principali

Wide awake - Katy Perry


Katy Perry - Wide awake
Nel testo di questa canzone Katy Perry sfoga nuovamente il suo dolore, dopo il recente divorzio, nel nuovo singolo Wide awake. Dalle canzoni tristi che continua a pubblicare doveva essere stata davvero molto innamorata.
Wide awake in italiano si traduce come “sono sveglia” e ciò che sta raccontando in questa canzone è che lei è ha capito con chi aveva a che fare, che non ci cascherà più, che il passato l’ha resa più forte perché non commetterà più l’errore.
Passiamo alla spiegazione passo per passo della canzone. Inizia ripetendo più volte che lei è sveglia, prima si stava innamorando di una persona che non conosceva e si chiede come aveva fatto a non accorgersi di questo errore.

Qui parte il ritornello che dice:
I wish I knew then
What I know now
Wouldn’t dive in
Wouldn’t bow down
Gravity hurts
You made it so sweet
Till I woke up on
On the concrete
Che si traduce:

Vorrei aver saputo allora
Quello che so adesso
Non mi sarei tuffata dentro
Non mi sarei piegata
La gravità è dolorosa
La rendevi così dolce
Fino a quando mi sono svegliata
Nel concreto

Dice che ora è sveglia e sa che non tutto è come sembra, avrebbe voluto sapere allora ciò che sa adesso così che non si sarebbe buttata a capofitto in storia che lui la faceva sembrare dolce.
Continua dicendo che questa notte si lascerà andare nel dolore e che si schianterà al suolo dall’alto del settimo cielo
Ripete ancora che è sveglia e che non ha passato notti insonne, ha afferrato ogni pezzo del suo cuore e si è rimessa in piedi e non ha più bisogno di nessuno per completarsi. Ora si sente rinata, non deve più fuggire perché non ha più paura perché la storia ormai è finita.

Qui parte un secondo ritornello che dice:
Thunder rumbling
Castles crumbling
I am trying to hold on
God knows that I tried
Seeing the bright side
But I’m not blind anymore…
I’m wide awake
Che si traduce:

I tuoni rimbombano
I castelli crollano
Io provo a tenere duro
Dio sa che ci ho provato
Sto vedendo il lato positivo
Ma io non sono più ceca..
Sono sveglia

Quello che sta dicendo è che la tempesta è arrivata, la verità sta urlando, le fondamenta delle bugie stanno crollando e in tutto ciò lei sta cercando di tener duro e solo Dio sa quanto lei stia provando a vedere il lato positivo di tutto ciò. Ora lei non è più cieca ed è sveglia, sveglia, sveglia e lo ripete all’infinito probabilmente.

Povera, mi fanno pena queste storie d’amore stuggenti.



Commenti

  1. Lasciami dire che ammiro la tua traduzione e soprattutto l'analisi che fai dei testi :)
    piace molto anche a me analizzare un testo e capire cosa voleva trasmettere l'artista, ti prego, continua così perché qui hai fatto un lavoro eccellente :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sally - Vasco Rossi

Chi è Sally. Non tutti hanno capito che quando Vasco scrive una canzone autobiografica si nasconde sempre dentro un alter ego femminile. Ne sono esempi canzoni come Albachiara (prima delle critiche andatevi a leggere il mio post "Albachiara non è una canzone d'amore), Jenny è pazza o brava Giulia, tanto per citarne qualcuna. Sally è uno di questi alter ego. Si tratta di una delle canzoni più riuscite del rocker di Zocca, tanto che egli stesso ha dichiarato in un'intervista che a volte vorrebbe fare un concerto solo per poter cantare questa canzone.

Classifica delle 100 migliori canzoni italiane di sempre

Disclamer: fare una simile classifica è sempre una cosa sciocca. Il risultato sarà sempre e comunque sindacabile. Allora perché la faccio? Così, per ingannare il tempo e divertirmi un po. Bello sarebbe anche se desse l'inizio ad un sano dibattito. Non cadiamo nel tranello di dare il via a sterili litigi. Per chi volesse esistono già numerosi siti dove litigare.
Stilare una simile classifica non è facile ed il risultato dipende esclusivamente dai parametri che si intendono utilizzare. Quelli a cui mi andrò a riferire sono:

successo della canzoneimpatto sociale nel momento in cui è stata pubblicatalongevità del successouniversalità del messaggio e del suonoprofondità del testocapacità di superare le barriere del tempo. Ogni volta che rileggo la classifica ci farei dei cambiamenti. Questo perché certi fenomeni sociali riescono a far tornare verde un messaggio mentre altri, col tempo, perdono la loro forza. Di fronte all'attuale crisi europea, chi non ha trovato attuali le canzoni…

Stupendo - Vasco Rossi

Il testamento spirituale di Massimo Riva. Stupendo è una delle mie canzoni preferite del grande Blasco! La musica è sua, ma, questa volta, al testo ci ha messo le mani un immenso Massimo Riva. Autore già di altri testi capolavoro come "dormi dormi" e "non mi va". La canzone assume un significato ancora più forte se si considera che di li a poco il grande autore/chitarrista morirà di overdose. Morire di overdose nel 1999, più che una morte accidentale, sembra un suicidio. Questo da ancora più forza e credibilità ad un testo che parla del male di vivere e del sentirsi inadeguati per questa società marcia e corrotta. Lo voglio sottolineare perché troppo spesso abbiamo scoperto che presunti artisti maledetti, una volta spente le telecamere, facevano una vita da yuppies. Mi viene in mente qualcuno che fino a ieri cantava canzoni come "nessuno" e oggi "comunisti col rolex". Una brutta ipocrisia che rafforza ancor di più la, già sgradevole, sensazione…