Passa ai contenuti principali

Gangnam Style - PSY



Psy - Gangnam Style
Capire il significato di un testo coreano non è semplice. Park Jae-Sang o meglio conosciuto come Psy è un cantante coreano che all’età di 34 anni è arrivato all’apice della sua polarità con un pezzo davvero molto simpatico e divertente, Gangnam Style.
La canzone sta avendo un tale successo che è stata rivisitata, remixata e ricantata anche con Hyuna, definita come una delle ragazze più belle e polari della Corea, facendo diventare così la canzone, a mio modesto parere, ancora più bella.
Diciamo che l’Europa non è ancora abituata alle canzoni orientali e quindi ci suona ancora strano sentire una canzone cantata in una lingua così diversa da quelle a cui siamo abituati.
Detto ciò, passiamo alla spiegazione del titolo, “Gangnam Style” è tratto da un rinomato e ricco quartiere di Seoul, chiamato appunto Gangnam, nel quale tutti i coreani ambiscono ad andarci e ad avere lo stesso stile di vita.
Ma Park non la vede così, perciò con questa canzone va a denigrare questo luogo comune a cui i coreani si stanno affezionando.
Passiamo alla spiegazione del testo, la canzone parla di due figure, un uomo e una donna, i quali vengono messi nella stessa situazione e ne descrivono la differenza di comportamento. In realtà sta comparando come viene vista la vita da un'abitante di Gangnam, quindi la donna nonché simbolo di classe, e come viene vista la vita da un qualsiasi altro cittadino coreano, quindi l'uomo.

Partiamo dalla prima strofa che ci fa capire che lo stile Gangnam è questo che sto per spiegarti.

Una ragazza in una giornata calda ha caldo ma mantiene ancora le sembianze di un essere umano, se ha classe sa come godersi il piacere di bersi un caffè, sa apprezzare l’arrivo della notte. Insomma un tipo di ragazza che sa godersi la vita.
Lui dice di essere un ragazzo, un ragazzo che durante il giorno è caldo quanto lei, che si beve il caffè in un sorso per evitare che si freddi anche il fondo, uno a cui scoppia il cuore quando arriva la notte. Insomma questo tipo di ragazzo:
Areumdawo sarangseureowo
Keurae neo hey keurae baro neo hey
Areumdawo sarangseureowo
Keurae neo hey keurae baro neo hey
Chigeumbu-teo kal dekkaji kabol-kka

Oppan gang-namseutayil
Kang-namseutayil
Oppan gang-namseutayil
Kang-namseutayil
Oppan gang-namseutayil
 Eh- sexy lady
Oppan gang-namseutayil
Eh- sexy lady
O-oo-o
È il ritornello della canzone che adesso vi traduco in lingua comprensibili:
Bella e amabile
Sì tu, hey, sì tu, hey
Bellissima e amabile
Sì tu, hey, sì tu, hey
Ora lasciami andare avanti fino alla fine

Fratello è lo stile Gangnam
lo stile Kangnam
Fratello è lo stile Gangnam
lo stile Kangnam
Fratello è lo stile Gangnam
Hey ragazza sexy
Fratello è lo stile Gangnam
Hy ragazza sexy
o-oo-o

Nella prima parte del ritornello sta dicendo che Gangnam è bellissima ma chiede di lasciarlo continuare a parlare e dice che lo stile di vita Gangnam non è reale perciò subito dopo lo denigra definendolo lo stile Kangnam.
La canzone prosegue dicendo che una ragazza che sembra tranquilla ma che quando gioca sa giocare, che sa muovere i capelli nella maniera giusta quando è il momento giusto, che sa vestirsi ed è più sexy di una che si mette tutta a nudo, una ragazza come questa, sensibile.
Lui è un ragazzo calmo che quando gioca sa giocare, che diventa pazzo perché preso dall’euforia del momento giusto, un tipo che pensa ad accrescere l’intelletto piuttosto che gonfiare i muscoli.
Riparte il primo ritornello e subito dopo parte il secondo che dice che l’uomo che si dà da fare è colui che arriva in cima e sentirà di poter volare, si sente un uomo che sa una o due cose e riferendosi a chi ascolta ci dice che sappiamo a cosa si riferisce. Credo di sì, credo che questo ritornello sia uno dei soliti squallidi doppi sensi. Ricordo che gli Articolo 31 nella loro famosissima canzone “Volume”  dicevano:
Mi interessano solo due cose, la seconda è il rap.
Credo che PSY si stia riferendo alla stessa cosa, sa fare una cosa sicuramente e la seconda cioè la musica, non ne è sicuro.
Vabbè doppi sensi a parte, la canzone merita sia come video che come musicalità. Sono sicura che a breve vedremo questo fantastico balletto anche nelle discoteche come ballo di gruppo!!

Commenti

  1. belloo! puoi mettere il significato di eroi del pensiero il matto e la luna ???

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sally - Vasco Rossi

Chi è Sally. Non tutti hanno capito che quando Vasco scrive una canzone autobiografica si nasconde sempre dentro un alter ego femminile. Ne sono esempi canzoni come Albachiara (prima delle critiche andatevi a leggere il mio post "Albachiara non è una canzone d'amore), Jenny è pazza o brava Giulia, tanto per citarne qualcuna. Sally è uno di questi alter ego. Si tratta di una delle canzoni più riuscite del rocker di Zocca, tanto che egli stesso ha dichiarato in un'intervista che a volte vorrebbe fare un concerto solo per poter cantare questa canzone.

Classifica delle 100 migliori canzoni italiane di sempre

Disclamer: fare una simile classifica è sempre una cosa sciocca. Il risultato sarà sempre e comunque sindacabile. Allora perché la faccio? Così, per ingannare il tempo e divertirmi un po. Bello sarebbe anche se desse l'inizio ad un sano dibattito. Non cadiamo nel tranello di dare il via a sterili litigi. Per chi volesse esistono già numerosi siti dove litigare.
Stilare una simile classifica non è facile ed il risultato dipende esclusivamente dai parametri che si intendono utilizzare. Quelli a cui mi andrò a riferire sono:

successo della canzoneimpatto sociale nel momento in cui è stata pubblicatalongevità del successouniversalità del messaggio e del suonoprofondità del testocapacità di superare le barriere del tempo. Ogni volta che rileggo la classifica ci farei dei cambiamenti. Questo perché certi fenomeni sociali riescono a far tornare verde un messaggio mentre altri, col tempo, perdono la loro forza. Di fronte all'attuale crisi europea, chi non ha trovato attuali le canzoni…

Stupendo - Vasco Rossi

Il testamento spirituale di Massimo Riva. Stupendo è una delle mie canzoni preferite del grande Blasco! La musica è sua, ma, questa volta, al testo ci ha messo le mani un immenso Massimo Riva. Autore già di altri testi capolavoro come "dormi dormi" e "non mi va". La canzone assume un significato ancora più forte se si considera che di li a poco il grande autore/chitarrista morirà di overdose. Morire di overdose nel 1999, più che una morte accidentale, sembra un suicidio. Questo da ancora più forza e credibilità ad un testo che parla del male di vivere e del sentirsi inadeguati per questa società marcia e corrotta. Lo voglio sottolineare perché troppo spesso abbiamo scoperto che presunti artisti maledetti, una volta spente le telecamere, facevano una vita da yuppies. Mi viene in mente qualcuno che fino a ieri cantava canzoni come "nessuno" e oggi "comunisti col rolex". Una brutta ipocrisia che rafforza ancor di più la, già sgradevole, sensazione…