Passa ai contenuti principali

Try - Pink


Pink - Try
Try è il titolo del testo della nuova canzone di Pink. La fantastica cantante americana in grado di passare dal punk al pop con una semplicità e una bravura a dir poco impressionante.
Try è il secondo singolo tratto dal bellissimo album The truth about love, che vi consiglio vivamente di comprare in quanto credo sia uno degli album che le è meglio riuscito.

Il titolo si può tradurre in italiano come “prova” che sta a significare, all’interno del testo, prova ad andare avanti o almeno prova a trovare un modo per stare bene e continuare una nuova vita al termine di un grande amore. Ma analizziamo il testo passo per passo così da capirete perché ha scelto di dare questo titolo.

Ever wonder ’bout what he’s doing
How it all turned to lies
Sometimes I think that it’s better
To never ask why
Traduzione:

ti sei mai chiesta cosa lui stia facendo
come tutto si sia rivelato una bugia
a volte penso ce sia meglio
non chiedere mai perché

È una delle classiche situazioni in cui da innamorata inizia a chiedersi che cosa lui stia facendo da quando la loro storia d’amore si è interrotta perché ha scoperto che tutta la loro storia era basta su una menzogna. A volte però, per non soffrire ulteriormente, dice che sia meglio non farsi troppe domande sul perché sia andata così la storia.
Where there is desire there is gonna be a flame
Where there is a flame someone’s bound to get burned
But just because it burns doesn’t mean you’re gonna die
You got to get up and Try, Try,Try
Traduzione:

dove c’è un desiderio  ci sarà una fiamma
dove c’è una fiamma qualcun finirà bruciato
ma solo perché brucia non significa che morirai
tu  ti devi alzarti e provare, provare, provare

Dice che quando c’è un desiderio nei confronti di una persona ci sarà per forza anche una fiamma che accende i sensi e desideri. E quando questa fiamma si accende, nel caso la storia vada a finire male, uno dei due finirà per bruciarsi molto profonda. Ma come ben sappiamo, per quando una storia possa scottarci, non si può morir d’amore perciò non ti resta che rimetterti in piedi e andare avanti e provare fino allo stremo delle tue forza.
Funny how the heart can be deceiving
More than just a couple Times
Why do we fall in love so easy
Even when it’s not right
Traduzione:

divertente come il cuore possa essere ingannato
di più che solo un paio di volte
perché noi ci innamoriamo in maniera così facile
anche quando non è giusto

Dice di essere stupita e divertita da come il suo cuore possa innamorarsi così velocemente e che possa essere stato ingannato in quella maniera, dice che non è giusto visto che non è la prima volta che le succede
E divertita dal fatto che il suo cuore non è  in grado di vedere le cose per come stanno perciò finisce sempre, infatti non è la prima vota che le accade, per essere ingannata. Un cuore talmente colmo di amore da offrire che si innamora con troppa facilità, anche della persona non giusta, portandola a soffrire.
Ever worry that it might be ruined
And does it make you want to cry
When you’re up and you’re doing what you’re doing
Are you just getting by
Tell me are you just getting by, by, by
Traduzione:

mai avuto paura che possa essere rovinato
e ti fa venire voglia di piangere
quando tu sei allegro e stai facendo quello che fai
stai solo tirando avanti
dimmi: stai solo andando avanti, avanti, avanti

Sta pensando alle domande che gli vorrebbe rivolgere e si chiede se lui ha mai avuto paura di andare in rovina e di non poter più riuscire a contenere le lacrime. Si chiede se quando lui è allegro e sta facendosi gli affari suo lo sta facendo perché deve trovare un modo per andare avanti o perché ormai lui sta bene senza di lei. Ma lei sembra essere convinta che lui stia solo cercando un modo per andare avanti.

La canzone finisce con la ripetizione di due paragrafi che ho già spiegato, ma Pink vuole farci riflettere con la frase che ripete ostinatamente in tutta la canzone “ti devi alzare e provare” e io credo che nella vita non bisogna mai smettere di provare e non intendo solo nell’amore ma in tutto!



Commenti

Post popolari in questo blog

Sally - Vasco Rossi

Chi è Sally. Non tutti hanno capito che quando Vasco scrive una canzone autobiografica si nasconde sempre dentro un alter ego femminile. Ne sono esempi canzoni come Albachiara (prima delle critiche andatevi a leggere il mio post "Albachiara non è una canzone d'amore), Jenny è pazza o brava Giulia, tanto per citarne qualcuna. Sally è uno di questi alter ego. Si tratta di una delle canzoni più riuscite del rocker di Zocca, tanto che egli stesso ha dichiarato in un'intervista che a volte vorrebbe fare un concerto solo per poter cantare questa canzone.

Classifica delle 100 migliori canzoni italiane di sempre

Disclamer: fare una simile classifica è sempre una cosa sciocca. Il risultato sarà sempre e comunque sindacabile. Allora perché la faccio? Così, per ingannare il tempo e divertirmi un po. Bello sarebbe anche se desse l'inizio ad un sano dibattito. Non cadiamo nel tranello di dare il via a sterili litigi. Per chi volesse esistono già numerosi siti dove litigare.
Stilare una simile classifica non è facile ed il risultato dipende esclusivamente dai parametri che si intendono utilizzare. Quelli a cui mi andrò a riferire sono:

successo della canzoneimpatto sociale nel momento in cui è stata pubblicatalongevità del successouniversalità del messaggio e del suonoprofondità del testocapacità di superare le barriere del tempo. Ogni volta che rileggo la classifica ci farei dei cambiamenti. Questo perché certi fenomeni sociali riescono a far tornare verde un messaggio mentre altri, col tempo, perdono la loro forza. Di fronte all'attuale crisi europea, chi non ha trovato attuali le canzoni…

Stupendo - Vasco Rossi

Il testamento spirituale di Massimo Riva. Stupendo è una delle mie canzoni preferite del grande Blasco! La musica è sua, ma, questa volta, al testo ci ha messo le mani un immenso Massimo Riva. Autore già di altri testi capolavoro come "dormi dormi" e "non mi va". La canzone assume un significato ancora più forte se si considera che di li a poco il grande autore/chitarrista morirà di overdose. Morire di overdose nel 1999, più che una morte accidentale, sembra un suicidio. Questo da ancora più forza e credibilità ad un testo che parla del male di vivere e del sentirsi inadeguati per questa società marcia e corrotta. Lo voglio sottolineare perché troppo spesso abbiamo scoperto che presunti artisti maledetti, una volta spente le telecamere, facevano una vita da yuppies. Mi viene in mente qualcuno che fino a ieri cantava canzoni come "nessuno" e oggi "comunisti col rolex". Una brutta ipocrisia che rafforza ancor di più la, già sgradevole, sensazione…