Passa ai contenuti principali

La gelosia - Bianca Atzei feat. Modà

Bianca Atzei - La gelosia
"La gelosia" è il titolo del testo del nuovo singolo della bravissima Bianca Atzei.
La prima volta che ho sentito questa canzone mi è sembrato di sentire Mia Martini, con la differenza che la voce di Bianca non annoia. ;)
Che dire la vedo come un talento che a breve decollerà fino a raggiungere, spero di non offendere i fans, i livelli della Pausini. Anche in "L'amore vero" ha dimostrato di avere tutte le carte in regola!


La canzone parla di una situazione comune a tutti noi, verso la quale in maniera limitata o esagerata andiamo a sbatterci il naso. Sì perché la gelosia che sia troppa o poca è sempre un problema nella coppia, e in questa canzone si può notare che si soffre per l'eccessiva morbosità che si è costretti a ricevere dal compagno.


Ma passiamo alla canzone passo per passo.
No non e' niente 
e' soltanto un piccolissimo dolore che passerà 
no non voglio illuderti 
no non è sostenibile 
stare qui 
dove non ci siamo più 
dove già parla di noi
Malgrado sia un piccolo dolore quello che sente sa già che prima o poi passerà, ma la storia doveva finire, perché non era più in grado di sostenere quella situazione e qui muri che già parlavano di loro al passato.
la gelosia 
se provo a dirti che vado via 
da questa incoerenza che c'è 
mi perderai mi perderai 
La gelosia morbosa che riceve la porta ad andarsene, non è più in grado di sostenere l'incoerenza di sentirsi amare e allo stesso tempo soffocare.
no non fa niente 
preferisco non discutere così 
poi si vedrà 
se negli orizzonti miei ci sei tu o una storia inutile 
tu non puoi decidere per me 
anche se ti brucerà
Probabilmente lui cerca di scusarsi per questo comportamento ma lei è stufa di ascoltare le stesse storie, preferisce non discuterne più. Ha bisogno di andarsene per capire se nel suo futuro ci sarà un'altra storia tormentata come questa o se deve continuare a stare con lui. Gli dice che non può decidere per lei, obbligandola a non andarsene e sa che soffrirà perché sa che, a modo suo, la ama.
la gelosia 
io provo a dirti che vado via 
da questa incoerenza che c'è 
tu lasciami non tirarmi più 
tra le bugie 
che inventi ogni volta che io 
non sento il bisogno di te 
mi perderai mi perderai 
Come dicevo sopra la gelosia morbosa che riceve la porta ad andarsene, non può più sopportare l'incoerenza di sentirsi amare e allo stesso tempo soffocare come fa lui. Gli chiede di non trascinarla più nel suo mondo fatto di bugie che inventa ogni volta che sente che sta per perderla perché facendo così la perderà veramente.
e se crollerà il mondo che avevi 
orizzonti vedrai 
che non hanno a che fare con noi ormai 
Sa che il mondo di menzogne in cui viveva con lui crollerà e nell'orizzonte che le si propone d'innanzi lui non ci sarà più

La canzone finisce dicendo che tutto questo sarà difficile, dimenticare e smettere di amare, ma è un dolore che prima o poi passerà.


Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sally - Vasco Rossi

Chi è Sally. Non tutti hanno capito che quando Vasco scrive una canzone autobiografica si nasconde sempre dentro un alter ego femminile. Ne sono esempi canzoni come Albachiara (prima delle critiche andatevi a leggere il mio post "Albachiara non è una canzone d'amore), Jenny è pazza o brava Giulia, tanto per citarne qualcuna. Sally è uno di questi alter ego. Si tratta di una delle canzoni più riuscite del rocker di Zocca, tanto che egli stesso ha dichiarato in un'intervista che a volte vorrebbe fare un concerto solo per poter cantare questa canzone.

Classifica delle 100 migliori canzoni italiane di sempre

Disclamer: fare una simile classifica è sempre una cosa sciocca. Il risultato sarà sempre e comunque sindacabile. Allora perché la faccio? Così, per ingannare il tempo e divertirmi un po. Bello sarebbe anche se desse l'inizio ad un sano dibattito. Non cadiamo nel tranello di dare il via a sterili litigi. Per chi volesse esistono già numerosi siti dove litigare.
Stilare una simile classifica non è facile ed il risultato dipende esclusivamente dai parametri che si intendono utilizzare. Quelli a cui mi andrò a riferire sono:

successo della canzoneimpatto sociale nel momento in cui è stata pubblicatalongevità del successouniversalità del messaggio e del suonoprofondità del testocapacità di superare le barriere del tempo. Ogni volta che rileggo la classifica ci farei dei cambiamenti. Questo perché certi fenomeni sociali riescono a far tornare verde un messaggio mentre altri, col tempo, perdono la loro forza. Di fronte all'attuale crisi europea, chi non ha trovato attuali le canzoni…

Stupendo - Vasco Rossi

Il testamento spirituale di Massimo Riva. Stupendo è una delle mie canzoni preferite del grande Blasco! La musica è sua, ma, questa volta, al testo ci ha messo le mani un immenso Massimo Riva. Autore già di altri testi capolavoro come "dormi dormi" e "non mi va". La canzone assume un significato ancora più forte se si considera che di li a poco il grande autore/chitarrista morirà di overdose. Morire di overdose nel 1999, più che una morte accidentale, sembra un suicidio. Questo da ancora più forza e credibilità ad un testo che parla del male di vivere e del sentirsi inadeguati per questa società marcia e corrotta. Lo voglio sottolineare perché troppo spesso abbiamo scoperto che presunti artisti maledetti, una volta spente le telecamere, facevano una vita da yuppies. Mi viene in mente qualcuno che fino a ieri cantava canzoni come "nessuno" e oggi "comunisti col rolex". Una brutta ipocrisia che rafforza ancor di più la, già sgradevole, sensazione…