Passa ai contenuti principali

Concerti in arrivo

Pronti alla partenza!

Anche questa primavera estete si preannuncia ricca di appuntamenti per chi ama i grandi concerti. La scelta è molto vasta. Ad alcuni ci si deve andare per forza: come mancare alla tournee di Vasco Rossi? Ad altri meglio di no! Ma ci sono anche eventi meno noti che vale la pena menzionare.

Vasco Rossi.

Ogni volta che fa una tournee è l'evento dell'anno. Vasco non è più giovane, le sue qualità vocali sono scese parecchio e i suoi ultimi dischi mancano di originalità. Ma è anche vero che il roker di Zocca è riuscito a compensare queste lacune integrando nel suo entourage una crew di artisti davvero eccellente. Niente da invidiare nemmeno rispetto alle migliori band d'oltreoceano. I concerti sono divisi tra Milano e Roma. Scegliete quello più vicino, ma, personalmente, andrò a quello di Roma, che ha di suo un'atmosfera davvero unica! Le date sono:

  • Roma: 25 - 26 - 30 giugno
  • Milano: 4 - 5 - 9- 10 luglio

Elio e le storie tese.

Il presenzialismo di Elio in trasmissioni musicali di serie b ha fortemente diminuito il fascino di questo originale, quanto strano, animale da palcoscenico. Non dimentichiamo comunque che il cantante è sempre accompagnato da una band di tutto rispetto e che ogni suo concerto è un evento unico. Quindi ancora una volta sarò in platea ad ascoltarlo. Date dei prossimi cooncerti:

  • Bologna: 17 giugno
  • Pisa: 27 giugno
  • Milano: 3 luglio
  • Monte Sant'Angelo: 18 luglio
  • Arezzo: 20 luglio


Simple Mind.

Da amante degli anni 80 non posso mancare. Più per nostalgia che per la qualità dei loro ultimi lavori. Ad ogni modo un biglietto da 23€ mi sembra più che ragionevole. Le date dei loro concerti sono:

  • Taormina: 24 Luglio 2014
  • Molfetta: 26 Luglio 2014
  • Ferrara: 28 Luglio 2014
  • Lignano Sabbiadoro: 29 Luglio 2014
  • Grugliasco: 30 Luglio 2014

Laura Pausini.

Andare ad un concerto di Laura Pausini significa partecipare ad un evento di portata internazionale. Ormai la cantante ha raggiunto un livello ed una fama che la hanno elevata al di sopra degli interpreti italiani. Il suo repertorio musicale è buono e la sua voce unica, come timbro e come estensione. Eppure questa volta non mi troverà nella fila dei suoi fans. Non perchè non lo meriti, ma perchè, rispetto alla precedente tournee, non mi aspetto nulla di nuovo. Sarà per la prossima volta...

One Direction.

80,50 € per un concerto degli One Direction??? Ma siamo impazziti? Quello che mette davvero tristezza è che poi ci sarà pure il tutto esaurito! Per la crisi si può rinunciare a tante cose, ma non a un concerto di questi ragazzini. Mamme, se volete dare un'educazione ai vostri figli dite ai vostri ragazzi che vadano a lavorare e che se lo comprino il biglietto. Quando impareranno il valore dei soldi state tranquille che non li butteranno via per questa baby band! Sarebbe bello che la tournee fosse un flop, così magari le cose cominceranno a cambiare veramente, ma finchè ci sarà qualcuno disposto a pagare....

Billy Idol.

Fascino intramontabile per questa originale e poliedrica star del rock. Unico nella musica, unico nel look, unico nella recitazione! Quest'artista non solo è originale, ma anche inimitabile, visto che nessuno fino ad ora è riuscito a ricalcarne lo stile. Ovviamente è uno di quei personaggi che o si ama o si odia, ma se lo amate, non potete perdere questa, per altro rara, occasione di vederlo dal vito.

Placebo.

Rock! Se amate il rock e magari avete meno di 40 anni questo è il vostro concerto. Musica, cattiveria e adrenalina. Me li sono persi 3 anni fa, quindi questa volta vedrò di non mancare. Sulla band non c'è molto da dire, se non che non ha mai deluso nei live. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Sally - Vasco Rossi

Chi è Sally. Non tutti hanno ancora capito che quando Vasco scrive una canzone autobiografica si nasconde sempre dentro un alter ego femminile. Ne sono esempi canzoni come Albachiara (il cantante di Zocca che parla della sua diversità) o Jenny è pazza (il cantante che, come molti adolescenti, passa le ore chiuso in camera, inducendo gli altri a credere nella sua pazzia). Sally è uno di questi alter ego. Si tratta di una delle canzoni più riuscite del rocker, tanto che egli stesso ha dichiarato in un'intervista che a volte vorrebbe fare un concerto solo per cantare questo brano.

My way - traduzione e significato testo

Non ho specificato My way - Frank Sinatra poichè il testo è stato scritto da Paul Anka sulle note di "Comme d'habitude" di Claude Francois. Però il cantante canadese non si è limitato a tradurre il brano, ma lo ha riscritto da capo. Il testo di Paul Anka è quello che canteranno Elvis Presley, Mirelle Mathieu, Nina Hagen, Michael Buble, Sid Vicius e, naturlamente, The Voice. Noi faremo riferimento a questa versione.

Stupendo - Vasco Rossi

Il testamento spirituale di Massimo Riva. Questa è una delle mie preferite. La musica è del grande cantautore, ma, questa volta, al testo ci ha messo le mani il grandissimo Massimo Riva. Autore già di altri testi capolavoro come "dormi dormi" e "non mi va". La canzone assume un significato ancora più forte se si considera che di li a poco il grande autore/chitarrista morirà di overdose. Lo voglio sottolineare perchè troppo spesso abbiamo scoperto che presunti artisti maledetti, una volta spente le telecamere, facevano una vita da yuppies. Una brutta ipocrisia che rafforza ancor di più la, già sgradevole, sensazione di essere soli ed incompresi. Massimo riva in questo brano ha posto l'accento sul proprio malessere, sul male di vivere in una società che non condivideva i suoi valori. Di provare, letteralmente, il vomito nel vedere come molti dei ribelli degli anni 70 si sia perfettamente integrati in questo modello di potere. La sua morte/suicidio è stato come u…