Passa ai contenuti principali

Le polemiche su Sanremo sono davvero parte del festival?

Sembra che le polemiche facciano parte del festival, come dire, non si fa polemica perchè ci sono validi motivi per fare polemica, ma è solo una stupida abitudine che fa parte dell'evento! E quindi va tutto bene così. Mi ci avevano quasi convinto. Ma adesso vi chiedo di fare uno sforzo: riuscite a ricordare almeno 10 canzoni che hanno partecipato agli ultimi 20 festival? E se vi chiedessi chi ha vinto le ultime 3 edizioni riuscireste a rispondere? Diciamo la verità, quello che manca a questo festival è proprio la musica. Ospiti, scandali, interviste, gossip, non manca nulla per fare 10 milioni di ascolti, però a chi, come me piace, la musica, be... Non ci credete? Ripeto, pensate a 10 grandi canzoni degli ultimi 20 anni ed io intanto, vi faccio vedere come in ogni edizione a cavallo tra gli anni 80 e 90 ci fossero almeno 5 grandi canzoni in gara e altrettante tra gli ospiti.
Parto dal 1987 perchè è il primo festival di cui ho ricordi (avevo 13 anni), e rimarrete impressionati!!!

Sanremo 1987.

foto gruppo artisti partecipanti al festival di sanremo del 1987
Italiani:
  • Si può dare di più - Morandi, Tozzi, Ruggeri
  • Quello che le donne non dicono - Fiorella Mannoia (stupenda!!!!)
  • Io Amo - Fausto Leali
  • Nostalgia Canaglia -  Albano e Romina
  • Garibaldi Innamorato - Sergio Caputo
Ospiti:
  • Europe - ricordate the final countdown?
  • Duran Duran - nell'87 nemmeno Gesù aveva tanto successo
  • Frankie Goes to Hollywood - pura leggenda, Relax e The Power of love...
  • poi non so più chi mettere, cazzo, ma ci rendiamo conto? Nick Kamen che spopolava con Tell Me e faceva innamorare tutte del donne del mondo, Spandau Ballet, gli antagonisti dei Duran Duran, Paul Simon, Pet Shop Boys, che per l'occasione componevano la canzone "Paninaro", Bob Geldof, The Smith e Patsy Kensit che per errore scopriva una tettina durante l'esibizione... Mancava solo Mozar e c'erano tutti!!! Cioè, con tutto rispetto, immenso Cat Stevens, ma una vecchia gloria non regge al confronto con queste leggende della musica, che, peraltro, all'epoca erano al top!!! E non mi citate Franca Valeri e Leatitia Casta che non sono nemmeno cantanti. Questi cantavano!!! E che musica!!!

Sanremo 1988.

foto di gruppo degli artisti partecipanti al festival di sanremo 1988
Italiani:
  • Perdere l'amore - Massimo Ranieri
  • L'amore rubato - Luca Barbarossa
  • Andamento Lento - Tullio de Piscopo
  • Le notti di maggio - Fiorella Mannoia
  • Mi manchi - Fausto Leali
Ospiti:
  • Paul Mc Cartney (addirittura un beatles!!!! Riuscite ad immaginare qualcosa di più??)
  • George Harrison (ecco cosa si può volere di più, un secondo Beatles, per la prima volta sullo stesso palco da quando la band si era sciolta, un evento unico a livello mondiale!!!!)
  • Belinda Carlisle (che bella erano lei e la canzone "la luna")
  • Bon Jovi (in piena bomba con "bad name")
  • e il quinto posto non so a chi darlo, alla leggenda di Woodstock Joe Cocker? Agli a-ah? Rick Astley? Def Leppard? Art Garfunkel? Brian Ferry? Terence Trance d'Arby?????

Sanremo 1989.

foto di gruppo artisti partecipanti al festival di sanremo 1989
Italiani:
  • Ti lascierò: Fausto Leali e Anna Oxa
  • Almeno tu nell'universo - Fiorella Mannoia
  • Cosa resterà di questi anni 80 - Raf
  • Vasco - Jovanotti (questa era una zozzeria, ma ha segnato il passiaggio da "Jovanotti Gimme Five" all'odierno Lorenzo Cherubini)
Stranieri:
  • tanto per iniziare la leggera Ray Charles (e non aggiungo commenti)
  • Aznavour - una vera chicca per gli amanti della MUSICA
  • Elton John
  • Depeche Mode
  • Simlpy Red (tormentone con it's only love)
Mo sono stanco, ma prometto che andrò avanti con la lista. Ma intanto, avete capito perchè a quelli come me girano le balle quando vedono questi Sanremo qui? Il festival è in continua decadenza e ci si spera che qualcosa cambi. Cosa deve cambiare? Semplice, spendere meno soldi in boiate e portare cantanti e canzoni di qualità come si faceva all'epoca!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

Blowin' in the wind - Bob Dylan

Stati Uniti in guerra! Ed ecco la meraviglia del grande poeta! Blowin'in in the wind, come tutti i brani di Bob Dylan, si presenta con un testo semplice e profondo. Ancora una volta devo ricordarvi che siamo nel 1963 e che gli Stati Uniti sono in guerra. Ancora una volta il poeta ci parla di guerra, ma sempre dall'alto, senza alzare il dito, senza toni forti, senza accuse. Anzi, in questo brano sembra quasi che fare la guerra sia uno degli istinti dai quali l'uomo non si potrà mai liberare. Prima di spiegare il significato del testo ve lo pubblico nella versione originale in inglese e nella sua traduzione (per quanto tradurre una poesia sia di fatto impossibile) in italiano.

Sally - Vasco Rossi

Chi è Sally. Non tutti hanno ancora capito che quando Vasco scrive una canzone autobiografica si nasconde sempre dentro un alter ego femminile. Ne sono esempi canzoni come Albachiara (il cantante di Zocca che parla della sua diversità) o Jenny è pazza (il cantante che, come molti adolescenti, passa le ore chiuso in camera, inducendo gli altri a credere nella sua pazzia). Sally è uno di questi alter ego. Si tratta di una delle canzoni più riuscite del rocker, tanto che egli stesso ha dichiarato in un'intervista che a volte vorrebbe fare un concerto solo per cantare questo brano.

My way - traduzione e significato testo

Non ho specificato My way - Frank Sinatra poichè il testo è stato scritto da Paul Anka sulle note di "Comme d'habitude" di Claude Francois. Però il cantante canadese non si è limitato a tradurre il brano, ma lo ha riscritto da capo. Il testo di Paul Anka è quello che canteranno Elvis Presley, Mirelle Mathieu, Nina Hagen, Michael Buble, Sid Vicius e, naturlamente, The Voice. Noi faremo riferimento a questa versione.