Passa ai contenuti principali

Skyfall - Adele


Adele - Skyfall
Adele ritorna a farsi sentire cantando un testo destinato al nuovo 007. La canzone si intitola Skyfall e la trovo molto interessante, sia per la stesura, che per la magina interpretazione.
Sky fall in italiano significa “cielo caduto” e diciamo che il titolo e più che azzeccato per questa canzone in quanto, per tutto il testo , ci farà capire che lei, insieme al suo nuovo amore, è pronta a sfidare qualsiasi sfida la vita voglia offrirle. Ed essendo la colonna sonora di un film di spie mi viene da pensare che affronteranno tante terribili sfide, cinematografiche ovviamente.
Andiamo avanti spiegando più approfonditamente cosa sta dicendo.
this is the end
told your breath and count to ten
feel the earth move and then
hear my heart burst again
for this is the end
I’ve drowned and dreamed this moment
so overdue I owe them
swept away I’m stolen
let the sky fall when it crumbles
we will stand tall
or face it all together
let the sky fall when it crumbles
we will stand tall
or face it all together
at skyfall 
Traduzione:

Questa è la fine
trattieni il respiro e conta fino a dieci
senti la terra tremare e poi
ascolta il mio cuore battere nuovamente
per questo è la fine
Ho negato e sognato questo momento
così atteso da tanto tempo, glie lo devo
spazzata via,  sono derubata
lascia che il cielo cada, quando si sbriciola
noi non ci muoveremo
oppure affronteremo insieme
la caduta del cielo


Sta dicendo che questo è l’atto finale del loro amore, dove c’è solo un’occasione perciò gli chiede di trattenere i respiro e contare fino a dieci per essere sicuro che è quello che vuole. Perché questa volta non sarà come tutte le altre, lei gli farà sentire il battuto del suo cuore e la terra tremerà così forte per quanto amore ha da offrire che sarà la fine se qualcosa dovesse andare male. 

Ha sempre rinnegato e sognato questo momento ma adesso che è arrivato si sente spazzata via, derubata del suo cuore ma è pronta a lasciarsi cadere alle spalle il passato, ad affrontare anche il fato se si opporrà, terrà testa e non si smuoverà da lui. È pronta ad affrontare con lui qualsiasi sfida, anche il cielo che si frantuma sopra di loro.

skyfall is where we start
a thousand miles and poles apart
when worlds collide, and days are dark
you may have my number, you can take my name
but you’ll never have my heart
Traduzione:

la caduta del cielo è dove noi iniziamo
un milione di miglia e agli antipodi
quando i mondi si scontrano e i giorni sono oscuri
puoi avere il mio numero, puoi prendere il mio nome
ma non potrai mai avere il mio cuore

Sta dicendo che dove il cielo cade è li che la loro storia inizia. Lui è tanto diverso da lei due poli opposti due mondi distinti che quando si scontrano i loro giorni diventano brutti, oscuri e quando è così lui potrà avere tutto di lei ma non il suo cuore.
where you go I go
what you see I see
I know I'd never be me
without the security
of your loving arms
keeping me from harm
put your hand in my hand
and we'll stand
Traduzione:

Quando tu vai io vado
quello che tu guardi io guardo
lo so che non sarò mai me stessa
senza la sicurezza
delle tue amabili braccia
mi proteggono dal male
metti la tua mano nella mia mano
e insieme resisteremo

Poco sopra diceva che lui non avrebbe mai avuto il suo cuore, ma adesso si contraddice in maniera impressionante. Infatti dice che lei è pronta a seguirlo ovunque e sa che non si sentirà più al sicuro senza le sue braccia che la avvolgeranno amorevolmente e la proteggerà dal male. Quindi gli chiede di prenderla per mano ed insieme resisteranno a qualunque sfida gli capiterà nel loro cammino.

Non vedo l'ora di vedere il nuovo film in questione. :)


Commenti

  1. Ciao, sono Giuseppe Santoro, amministratore del blog cervelliamo.
    Ho visitato il tuo sito web e, ritenendo interessante il modo in cui scrivi, ti contatto per proporti di collaborare scrivendo sul nostro blog.
    "Potrai dar maggiore visibilità ai tuoi articoli e conoscerai altri bloggers che partecipano a cervelliamo.
    Potrai guadagnare qualcosa da adsense o altro programma di affiliazione.
    Gestisco il tutto da facebook.
    Questo è il nostro gruppo libero dove puoi vedere in prima persona chi scrive sul blog 
    https://www.facebook.com/groups/305187099510780/"
    Questo è il mio contatto facebook se ti va di approfondire
    http://www.facebook.com/cervelliam0
    Saluti
    G.S

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sally - Vasco Rossi

Chi è Sally. Non tutti hanno ancora capito che quando Vasco scrive una canzone autobiografica si nasconde sempre dentro un alter ego femminile. Ne sono esempi canzoni come Albachiara (il cantante di Zocca che parla della sua diversità) o Jenny è pazza (il cantante che, come molti adolescenti, passa le ore chiuso in camera, inducendo gli altri a credere nella sua pazzia). Sally è uno di questi alter ego. Si tratta di una delle canzoni più riuscite del rocker, tanto che egli stesso ha dichiarato in un'intervista che a volte vorrebbe fare un concerto solo per cantare questo brano.

My way - traduzione e significato testo

Non ho specificato My way - Frank Sinatra poichè il testo è stato scritto da Paul Anka sulle note di "Comme d'habitude" di Claude Francois. Però il cantante canadese non si è limitato a tradurre il brano, ma lo ha riscritto da capo. Il testo di Paul Anka è quello che canteranno Elvis Presley, Mirelle Mathieu, Nina Hagen, Michael Buble, Sid Vicius e, naturlamente, The Voice. Noi faremo riferimento a questa versione.

Stupendo - Vasco Rossi

Il testamento spirituale di Massimo Riva. Questa è una delle mie preferite. La musica è del grande cantautore, ma, questa volta, al testo ci ha messo le mani il grandissimo Massimo Riva. Autore già di altri testi capolavoro come "dormi dormi" e "non mi va". La canzone assume un significato ancora più forte se si considera che di li a poco il grande autore/chitarrista morirà di overdose. Lo voglio sottolineare perchè troppo spesso abbiamo scoperto che presunti artisti maledetti, una volta spente le telecamere, facevano una vita da yuppies. Una brutta ipocrisia che rafforza ancor di più la, già sgradevole, sensazione di essere soli ed incompresi. Massimo riva in questo brano ha posto l'accento sul proprio malessere, sul male di vivere in una società che non condivideva i suoi valori. Di provare, letteralmente, il vomito nel vedere come molti dei ribelli degli anni 70 si sia perfettamente integrati in questo modello di potere. La sua morte/suicidio è stato come u…