sabato 27 ottobre 2012

Carry on - Fun.


Fun. - Carry on
Carry on è il titolo del testo della nuova canzone dei Fun. La critica aveva giudicato Mika il nuovo Fredy Mercury per la somiglianza della voce, ma non avevano ancora conosciuto la vote di Nate Ruess.
Il successo che sta avendo questo gruppo è a dir poco impressionante partendo dalla prima canzone “We are young” che hanno pubblicato a inizio estate fino ad arrivare a “Carry on “ che a mio modesto parere promette veramente bene.

“Carry on” si traduce letteralmente in “vai avanti ed è un titolo adatto visto che nella vita non bisogna mai fermarsi, ne per le disgrazie ne per le gioie. Bisogna lavorare sempre in vista del domani.


Ma passiamo alla traduzione passo per passo di questo fantastico testo. 
Well I woke up to the sound of silence
the cars were cutting like knives in a fist fight
and I found you with a bottle of wine
your head in the curtains
and heart like the Fourth of July
You swore and said
We are not
We are not shining stars
This I know
I never said we are
Though I’ve never been through hell like that
I’ve closed enough windows
to know you can never look back
Traduzione:

bene, mi sono svegliato nel suono del silenzio
le macchine tagliavano come coltelli in una rissa
e io ho trovato te con una bottiglia di vino
la tua testa nelle tende
e il cuore come il quattro di luglio
tu imprecasti e disti
noi non siamo
noi non siamo stelle splendenti
questo lo so
non ho mai detto che lo siamo
tuttavia non mi sono mai sentito un inferno simile
ho chiuso abbastanza finestre
per sapere che non potrai più tornare indietro

Lui è stato appena scaricato e quando si risveglia al mattino si ritrova nel rumore più assordante che una persona possa odiare, il silenzio! Vede sfrecciare le macchina davanti a sé come se volessero colpirlo, come la rissa che c’è nella sua testa quando ripensa alla morosa in compagnia di una bottiglia di vino e ubriaca abbastanza da fare un sacco di sciocchezze come se stesse festeggiando la festa del ringraziamento.
E per effetto dell’alcol inizia ad imprecare e a dire ciò che le passa per la testa cioè che loro due insieme non sono più due stelle luminose. Questo però lui lo sapeva già e non le aveva nemmeno mai detto che lo erano ma non avrebbe mai pensato che avrebbe sofferto tanto nel vederla in quelle condizioni e sentirle dire quelle cose. Così decide di chiudere definitivamente con lei e di non permetterle di poterla far tornare nei suoi passi. 
Carry on
May your past be the sound
Of your feet upon the ground
Carry on
Carry on, carry on

So I met up with some friends
at the edge of the night
At a bar off 75
And we talked and talked
about how our parents will die
All our neighbours and wives
Traduzione:

se ti senti perso e sei solo
o stai affondando come un pietra
vai avanti
possa il tuo passato essere la melodia
dei tuoi piedi sopra il terreno
vai avanti,
vai avanti, vai avanti

così mi sono incontrato con degli amici
nel calare della notte
in un bar sulla 75
e abbiamo parlato e parlato
riguardo a come moriranno i nostri genitori
tutti i nostri vicini e le mogli

Dice che quando ti sentirai solo e perso o ti sentirai sprofondare nel tuo dolore ricordati di andare di non lasciarti andare ulteriormente di guardare il domani, andare avanti. Di modo che i tuoi errori passati possano diventare la base per un futuro migliore e più concreto.
Racconta che ricordandosi dell’importanza di andare sempre avanti una sera si è trovato al bar con gli amici con i quali se è messo a parlare solo di avvenimenti futuri, un po’ malsani visto che parlavano delle morti future ma comunque non piangeva il passato. 
But I like to think
I can cheat it all
To make up for the times I’ve been cheated on
And it’s nice to know
When I was left for dead
I was found and now I don’t roam these streets
I am not the ghost you are to me 
Traduzione:

ma mi piace pensare
di poter fregarmene di tutto
per rifarmi dei tempi in cui venivo preso in giro
ed è divertente sapere
quando sono stato dato per morto
sono stato ritrovato e adesso non frequento quelle strade
io non sono un fantasma, tu lo sei per me

Dice che gli piace pensare di potersene fregare di tutto quello che è successo per rifarsi dei tempo in cui veniva preso in giro, in cui veniva dato per spacciato. Ma con suo grande piacere, ha trovato il coraggio di andare avanti e non ha più percorso quei pensieri bui che lo portavano a deprimersi e a non voler più risalire. Ma ormai sa che non si sentirà più un fantasma, un emarginato o un invisibile ma vorrebbe che lei lo fosse. 
My head is on fire
But my legs are fine
After all they are mine
Lay your clothes down on the floor
Close the door
Hold the phone
Show me how
No one’s ever gonna stop us now 
Traduzione:

la mia testa va a fuoco
ma le mie gambe stanno bene
dopo tutto loro sono mie
lascia i tuoi vestiti sul pavimento
chiudi la porta
prendi il telefono
mostrami come
nessuno ora potrà fermarci

Per l’amore che prova ancora nei suoi confronti si sente la testa in fiamme, ma le gambe rispondono ancora bene per fare in modo che lo portino verso di lei. Le chiede di lasciarsi cadere i vestiti sul pavimento, di chiudere la porta e di spegnere il telefono perché nessuno potrà fermargli dal amarsi in quel preciso momento. 
Cause we are
We are shining stars
We are invincible
We are who we are
On our darkest day
When we’re miles away
Sun will come
We will find our way home 
Traduzione:

perché noi siamo
noi siamo stelle splendenti
noi siamo invincibili
noi siamo quello che siamo
nel nostro giorno buio
quando siamo miglia di distanza
il sole arriverà
noi troveremo la nostra strada di casa

Le dice che insieme sono due stelle splendenti e che solo stando insieme saranno invincibili. Per quanto entrambi abbiano i loro difetti e i propri lati bui che potrebbero portagli ad allontanarsi, lui le dice che il sole continuerà ad andare avanti e risorgere dentro di loro ed entrambi ripercorreranno la strada di casa per tornare di nuovo ad essere delle stelle spendenti insieme.

La canzone finisce ricordandoci di andare sempre avanti e di non piangersi addosso su quello che è stato.


2 commenti:

  1. ciao volevo sapere se sai ki suona il motivo al pianoforte all'inizio della canzone.. cmq complimenti x la spiegazione del testo... grazie mille :)

    RispondiElimina
  2. Il motivo è suonato da Andrew Dost, che tra l'alro fa la seconda voce e suona pure il chitarra, basso, tastiere, sintetizzatori, tromba, filicorno, glockenspiel, batteria e percussioni. E' entrato a far parte del gruppo nel 2008 e da allora è anche compositore e arrangiatore dei pezzi.

    RispondiElimina