Passa ai contenuti principali

Cenere - Roberto Angelini

Roberto Angelini - CenereIl cantautore romano Roberto Angelini presenta l’inedito Cenere tratto dal’album che sarà in vendita da autunno.  Egli offre un testo e un ritornello che sicuramente memorizzeremo facilmente.
Il titolo della canzone è al quanto esauriente, lui si sente come la cenere, al momento bruciato dentro ma appena il vento soffierà sarà pronto a mescolarsi con la terra e a rinascere di nuovo, un po’ come l’araba fenice. Ma passiamo all'analisi del testo. 
Amily, Carola, Gilua, Vale, Silvia…sono i nomi e le storie della ragazze con cui ha avuto una storia, qualcuna sa che la loro storia è finita, qualcuna non se ne è ancora accorta, qualcuna lo odia, qualcuno cambia strada.


Tutte hanno due cosa in comune l’amore che provano o hanno provato per questo ragazzo e il fatto che sono le vittime di una persona troppo innamorata dell’amore, troppo legato al fuoco che sente ardere dentro quando incontra ciò che desidera. Ma il cantautore è combattuto dai sensi di colpa, infatti sente che questo fuoco che lo fa sentire vivo allo stesso tempo lo porterà ad essere solo, lo ridurrà in cenere e chi gli starà accanato verrà ridoto in cenere insieme a lui, non ci saranno superstiti. Tutte le donne che sono entrate nella sua vita sono state solo parte di una scena il cui sipario è già stato chiuso.
Ma come ho detto sopra lui è un’araba fenice e risorgerà da un’altra parte con un’altra persona, infatti le ultime parole sono che lui c’è ancora.
Ci ho messo un po’ a  capirlo, bravo Roberto! Mi dispiace solo che probabilmente non potrai  mai capire cosa vuol dire avere accanto una persona che ti ama con tutti i difetti di fabbrica e anche con quelli che si sono creati crescendo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sally - Vasco Rossi

Chi è Sally. Non tutti hanno ancora capito che quando Vasco scrive una canzone autobiografica si nasconde sempre dentro un alter ego femminile. Ne sono esempi canzoni come Albachiara (il cantante di Zocca che parla della sua diversità) o Jenny è pazza (il cantante che, come molti adolescenti, passa le ore chiuso in camera, inducendo gli altri a credere nella sua pazzia). Sally è uno di questi alter ego. Si tratta di una delle canzoni più riuscite del rocker, tanto che egli stesso ha dichiarato in un'intervista che a volte vorrebbe fare un concerto solo per cantare questo brano.

My way - traduzione e significato testo

Non ho specificato My way - Frank Sinatra poichè il testo è stato scritto da Paul Anka sulle note di "Comme d'habitude" di Claude Francois. Però il cantante canadese non si è limitato a tradurre il brano, ma lo ha riscritto da capo. Il testo di Paul Anka è quello che canteranno Elvis Presley, Mirelle Mathieu, Nina Hagen, Michael Buble, Sid Vicius e, naturlamente, The Voice. Noi faremo riferimento a questa versione.

Stupendo - Vasco Rossi

Il testamento spirituale di Massimo Riva. Questa è una delle mie preferite. La musica è del grande cantautore, ma, questa volta, al testo ci ha messo le mani il grandissimo Massimo Riva. Autore già di altri testi capolavoro come "dormi dormi" e "non mi va". La canzone assume un significato ancora più forte se si considera che di li a poco il grande autore/chitarrista morirà di overdose. Lo voglio sottolineare perchè troppo spesso abbiamo scoperto che presunti artisti maledetti, una volta spente le telecamere, facevano una vita da yuppies. Una brutta ipocrisia che rafforza ancor di più la, già sgradevole, sensazione di essere soli ed incompresi. Massimo riva in questo brano ha posto l'accento sul proprio malessere, sul male di vivere in una società che non condivideva i suoi valori. Di provare, letteralmente, il vomito nel vedere come molti dei ribelli degli anni 70 si sia perfettamente integrati in questo modello di potere. La sua morte/suicidio è stato come u…