Passa ai contenuti principali

Albachiara non è una canzona d'amore!

vasco rossi

Il Blasco incompreso.

Non potevo cominciare da un'altra canzone. Mai un testo è stato male interpretato come questo. Lo dico una volta per tutte: Albachiara NON è una canzone d'amore!!!
Cominciamo col dire che tutte le canzoni del grande Vasco dedicate a delle donne, ma che non sono canzoni d'amore, sono canzoni che parlano di se stesso. Vale per Albachiara, ma anche per Jenny è pazza, Sally, ... Qualcuno mi dirà che Vasco ha concepito questa canzone mentre guardava dal balcone una ragazzina che aspettava l'autobus, la stessa ragazza a cui ha successivamente dedicato "una canzone per te". Ne riparliamo dopo.

Spieghiamoci bene:
  1. non è una canzone d'amore in quanto, se ascoltate il testo, non vi è un solo ti amo e nemmeno nessun rifermento alla bellezza del soggetto. Al massimo un "sei chiara come l'alba", ma sta ad indicare la purezza quasi ingenua del suo carattere (sei pallida non è certo un complimento!), e un "sei fresca come l'aria" indica un adolescenza non terminata e la curiosità di scoprire il mondo
  2. la canzone parla molto di sentimenti. Sentimenti molto intimi. Sentimenti che solo chi li prova può conoscere (la vergona per essere secchione, la voglia di non apparire, il masturbarsi di nascosto chiusa in camera...).
  3. il voler quasi esaltare questi sentimenti semplici, voler quasi dichiarare al mondo un orgoglio per questi pensieri che nessuno capisce.
Quindi:
  • non è una canzone d'amore
  • i sentimenti di questa persona può conoscere solo la persona stessa
  • orgoglio per questi sentimenti

insomma, Albachiara è un giovane Vasco Rossi, un po' disadattato perchè la gente non lo accetta per il suo modo di vestire, per la sua timidezza, perchè è un secchione e che si trova solo per questo (camminare da solo con una mela, masturbarsi...), ma che in fondo sente di essere una persona speciale.

Lo scrivo qui sperando di non dover più litigare su questo tema ;)

Commenti

  1. a questo punto inizio a pensare che Vasco non faccia poi tanta pena come credo.

    RispondiElimina
  2. I testi di Vasco spesso sembrano superficiali, ma indubbiamente hanno una notevole profondità. Quando nelle interviste gliene chiedono spiegazione da risposte di un'idiozia disarmante! In realtà le sue risposte vogliono dire: se te lo devo spiegare tanto valeva che scrivessi la spiegazione al posto della canzone, o, per dirla alla Pablo Neruda, quando spieghi una poesia questa perde la sua forza

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Blowin' in the wind - Bob Dylan

Stati Uniti in guerra! Ed ecco la meraviglia del grande poeta! Blowin'in in the wind, come tutti i brani di Bob Dylan, si presenta con un testo semplice e profondo. Ancora una volta devo ricordarvi che siamo nel 1963 e che gli Stati Uniti sono in guerra. Ancora una volta il poeta ci parla di guerra, ma sempre dall'alto, senza alzare il dito, senza toni forti, senza accuse. Anzi, in questo brano sembra quasi che fare la guerra sia uno degli istinti dai quali l'uomo non si potrà mai liberare. Prima di spiegare il significato del testo ve lo pubblico nella versione originale in inglese e nella sua traduzione (per quanto tradurre una poesia sia di fatto impossibile) in italiano.

Sally - Vasco Rossi

Chi è Sally. Non tutti hanno ancora capito che quando Vasco scrive una canzone autobiografica si nasconde sempre dentro un alter ego femminile. Ne sono esempi canzoni come Albachiara (il cantante di Zocca che parla della sua diversità) o Jenny è pazza (il cantante che, come molti adolescenti, passa le ore chiuso in camera, inducendo gli altri a credere nella sua pazzia). Sally è uno di questi alter ego. Si tratta di una delle canzoni più riuscite del rocker, tanto che egli stesso ha dichiarato in un'intervista che a volte vorrebbe fare un concerto solo per cantare questo brano.

My way - traduzione e significato testo

Non ho specificato My way - Frank Sinatra poichè il testo è stato scritto da Paul Anka sulle note di "Comme d'habitude" di Claude Francois. Però il cantante canadese non si è limitato a tradurre il brano, ma lo ha riscritto da capo. Il testo di Paul Anka è quello che canteranno Elvis Presley, Mirelle Mathieu, Nina Hagen, Michael Buble, Sid Vicius e, naturlamente, The Voice. Noi faremo riferimento a questa versione.